CHIUDI
CHIUDI

28.10.2019 Tags: Vicenza , pronto soccorso , San Bortolo

Ubriaco e drogato
scatena il caos
al pronto soccorso

L'ingresso del pronto soccorso del San Bortolo. ARCHIVIO
L'ingresso del pronto soccorso del San Bortolo. ARCHIVIO

VICENZA. Sono stati momenti di paura quelli vissuti ieri da pazienti e personale del pronto soccorso dell'ospedale San Bortolo. A scatenare il caos, tanto da richiedere l'intervento dei carabinieri per il suo comportamento particolarmente violento, è stato un 20enne originario di Arco (Trento).

 

Il giovane, che nelle ore precedenti era stato rintracciato in città in evidente stato di alterazione dovuto all’assunzione di bevande alcoliche e sostanze stupefacenti e per questo motivo accompagnato per accertamenti al pronto soccorso, una volta ripresosi ha iniziato a minacciare il personale. Sono stati momenti concitati durante i quali il 20enne ha prima lievemente ferito tre infermieri e ha poi tentato procurarsi a sua volta delle lesioni. Una situazione che ha creato non poca agitazione tra i pazienti in attesa, alla quale è stata messa fine dall'intervento dei carabinieri che sono riusciti a bloccare il giovane, consentendo quindi ai medici di sedarlo e trattenerlo per ulteriori accertamenti.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1