Il contest dell'estate

Torna la sfida più dolce: vota la "tua" gelateria. Da lunedì i coupon

Estate fa rima con gelati. Freschi, sfiziosi e nemmeno troppo calorici, i gelati sono un must soprattutto dei mesi estivi. Alzi la mano chi, in concomitanza con l'innalzarsi delle temperature, non è corso in una delle tante gelaterie di città e provincia a mangiarsi un bel cono o una comoda coppetta. Insomma, lo avrete capito: dopo parrucchieri, commessi e pizzerie, i protagonisti della gara lanciata dal Giornale di Vicenza tornano ad essere le gelaterie.

Lunedì 5 luglio su queste pagine sarà dunque pubblicato il primo coupon da un punto utile a votare "La gelateria dell'anno" per la seconda edizione della sfida più dolce dell'estate. Certi nella partecipazione dei vicentini, che da sempre si sono dimostrati entusiasti di poter affermare le loro preferenze, ci aspettiamo grandi numeri per questa nuova iniziativa che terminerà nel mese di settembre.

 

UNA BELLA VETRINA. Come di consueto la pubblicazione della classifica settimanale sarà accompagnata dalle storie dei protagonisti, che ci racconteranno come preparano il loro gelato artigianale, com'è nata la loro passione e magari come hanno inventato i gusti più originali. Tutti possono partecipare, anche chi ha gareggiato lo scorso anno. Solo due requisiti: l'attività deve aver sede a Vicenza o provincia e il prodotto dev'essere artigianale e non industriale. Votare l'amico che ha aperto una gelateria vicino a casa, oppure il negozio della fidanzata inserito all'interno di un centro commerciale, o ancora un parente che con il suo punto vendita ha fatto la storia del gelato in città, non sarà affatto difficile. Basterà infatti ritagliare e spedire o consegnare a mano alla redazione del GdV (in via Fermi 205, Vicenza) i coupon che saranno presenti ogni giorno sulle pagine del nostro giornale a partire dal prossimo lunedì. Le schede avranno il valore di un punto, ma a sorpresa saranno pubblicati dei coupon speciali che regaleranno più punti e porteranno così un po' di pepe alla gara.

 

IL GUSTO DELL'ESTATE. Quest'anno la sfida si fa anche social. Le gelaterie infatti possono scegliere di concorrere settimanalmente alla vincita di 300 punti extra grazie alla pubblicazione di un contenuto su Instagram. Una sfida nella sfida, dunque, intitolata "Il gusto dell'estate". A partire da venerdì 16 luglio, proseguendo ogni venerdì per 6 settimane (con sospensione dal 16 al 29 agosto), le attività potranno essere votate sull'account Instagram de Il Giornale di Vicenza. Partecipare è semplice: basta inventare un nuovo gusto dedicato alla nostra testata, creare una storia che contenga la foto o il video di 15 secondi del gelato inventato, e specificare la ricetta con cui è stato creato. Non vanno dimenticati il tag @ilgiornaledivicenza e gli hashtag #lagelateriadellannovicenza #ilgustodellestatevicenza. La storia dovrà poi essere pubblicata su Instagram dal lunedì al mercoledì per partecipare alle votazioni che si terranno ogni venerdì; quello che di volta in volta otterrà più like sarà premiato il lunedì successivo con 300 punti extra che si aggiungeranno automaticamente alla classifica data dai tagliandi.

 

UNA FINALISSIMA SOCIAL. Il prossimo 10 settembre, al termine della sfida su Instagram, si terrà la votazione finale tra i sei vincitori delle sei settimane precedenti. Una giuria ad hoc andrà ad assaggiare i sei gusti che sono stati inventati e proposti dalle altrettante gelaterie finaliste. Il vincitore de "Il gusto dell'estate" sarà svelato in occasione dell'evento conclusivo e premiato dalla critica con una targa speciale.

 

LA CONSEGNA DEI COUPON. Per far sì che parta la pubblicazione delle classifiche provvisorie settimanali, ma anche per dare visibilità alla gelateria preferita facendola rimanere nella parte alta della graduatoria, è necessario che tutti i votanti consegnino o spediscano in redazione le schede con una certa regolarità, senza accumulare i tagliandi per consegnarli verso la fine. Solo in questo modo la sfida può iniziare. Inoltre solamente le gelaterie che compariranno in classifica avranno l'opportunità di essere intervistate e di raccontarsi su queste pagine. L'obiettivo rimane dunque quello di raccogliere e consegnare più schede possibile. E per farlo è necessario scatenare parenti, amici, colleghi o datori di lavoro; è valido anche l'aiuto dei vicini di casa o dei compaesani.

Suggerimenti