CHIUDI
CHIUDI

29.04.2020 Tags: Vicenza , Thiene , Breganze , ristoranti e negozi protesta , per uscire dall’emergenza economica del coronavirus

Serrande alzate
Vetrine accese
I negozi insorgono

Tavoli apparecchiati, luci accese e musica a tutto volume. Bar e ristoranti a Vicenza, tutti i negozi a Thiene e Breganze chiedono due cose per uscire dall’emergenza economica del coronavirus: poter aprire il prima possibile ma soprattutto chiarezza.

 

 

Lo fanno con due flash mob nati spontaneamente e incrociati casualmente ieri sera. Entrambe le manifestazioni hanno avuto la luce come filo conduttore. Intanto, a Brendola artigiani e commercianti chiedono al sindaco di poter aprire tutti il 4 maggio.

Karl Zilliken
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1