CHIUDI
CHIUDI

11.09.2019 Tags: Vicenza , Vicentino , scuole , cattedre vuote

Scuole al via
Emergenza
cattedre vuote

Oggi tornano sui banchi 112 mila studenti di città e provincia
Oggi tornano sui banchi 112 mila studenti di città e provincia

Dalle scuole, dove questa mattina è suonata la prima campanella per 112 mila studenti di città e provincia, partono gli sos per le cattedre che risultano ancora vuote in diverse discipline. I 1.032 contratti a tempo indeterminato autorizzati dal Ministero per Vicenza (662 cattedre di posti dall’infanzia alle superiori, più 370 nel sostegno) saranno ancora una volta disattesi. Di quanto ancora non è chiaro, si parla di diverse centinaia di posti che anziché ad insegnanti di ruolo andranno a supplenti; ma i numeri precisi si avranno tra qualche giorno quando la macchina delle nomine, quest’anno informatizzata in via sperimentale, comincerà a girare a pieno regime.

 

Cattedre ancora vuote in diverse discipline, soprattutto quelle di indirizzo negli istituti tecnici come meccanica, elettronica, elettrotecnica e poi materie letterarie, lingue straniere, soprattutto spagnolo, matematica. Ma l’ambito più critico rimane il sostegno dove i buchi sono ancora troppi e costringono le scuole ad utilizzare il personale docente a disposizione per supplire i colleghi che dovrebbero affiancare gli alunni in difficoltà. 

I conti che non tornano in termini di cattedre costringono gli istituti comprensivi ad arrangiarsi alla meglio. Si prolunga, ad esempio, l’orario ridotto, si rinvia la partenza del tempo pieno e si avvisano i genitori dei bambini disabili che gli insegnanti di sostegno non sono ancora stati nominati.

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1