Post Vicenza-Samb

Scontri tra tifosi
e botte in curva
per sciopero del tifo

.
I tifosi della Sambenedettese al Menti. FOTO CISCATO
I tifosi della Sambenedettese al Menti. FOTO CISCATO

VICENZA. Attimi di tensione all'esterno dello stadio Menti al termine della sfida tra Vicenza e Sambenedettese. Durante il deflusso, in zona Campo de Nane vicino a viale Margherita, da un pulmino di ultras della Sambenedettese sono scesi alcuni tifosi per affrontare una quindicina di supporter biancorossi. Nel parapiglia un tifoso ospite è scivolato a terra, ferendosi alla testa. Immediato l'intervento della polizia, che ha evitato che la situazione degenerasse e ha consentito i soccorsi del ferito. Il tifoso, rimasto comunque sempre vigile, è stato trasportato al San Bortolo per accertamenti da un'ambulanza del 118. Non solo: durante la partita botte anche tra gruppi di tifosi biancorossi in curva. Alcuni avrebbero infatti esultato nonostante fosse il atto lo "sciopero del tifo" che impone il silenzio durante la partita. La "trasgressione" ha scatenato la rabbia di alcuni tifosi e sono iniziati gli scontri. 

Suggerimenti