CHIUDI
CHIUDI

02.06.2020

Saluta l'anno scolastico sul quotidiano

Quest'anno niente festa per l'ultimo giorno di scuola
Quest'anno niente festa per l'ultimo giorno di scuola

L'opportunità di salutare l'anno scolastico in modo diverso, attingendo alla creatività, alla fantasia e alle proprie abilità. È quanto propone Il Giornale di Vicenza agli studenti e agli insegnanti che stanno veleggiando verso la conclusione di un percorso di studi accidentato ma ricco di nuove esperienze.

 

Il quotidiano, sull'onda del successo degli altri progetti che hanno tenuto compagnia ai lettori durante il lockdown, lancia una nuova iniziativa che invita i protagonisti del mondo della scuola a inviare alla redazione disegni, poesie o pensieri che esprimano ciò che è stato l'anno scolastico 2019/2020. Un anno che sarà ricordato per sempre per l'emergenza sanitaria legata alla diffusione del coronavirus, che ha colpito la scuola in modo particolarmente pesante. Nell'escalation che ha portato al progressivo isolamento del Paese, infatti, i primi cancelli a chiudere sono stati proprio quelli degli istituti di ogni ordine e grado, che saranno anche gli ultimi a riaprire, a settembre. In questo periodo, alunni e docenti sono stati coinvolti nella scommessa della didattica a distanza, non senza difficoltà iniziali legate, ad esempio, alle dotazioni di pc e tablet o alla connessione alla rete Internet. Le scuole si sono organizzate per individuare gli strumenti tecnologici più funzionali a garantire continuità all'apprendimento. Il lockdown ha segnato un momento importante per le relazioni familiari e costretto migliaia di studenti a trovare nuovi modi per mantenere rapporti di amicizia e di studio con i loro pari.

 

Insomma, un periodo complicato, ma ricco di opportunità, che Il Giornale di Vicenza vuole raccontare attraverso i vostri contributi. I lavori dovranno essere inviati fino al 4 giugno all'indirizzo mail redazione@ilgiornaledivicenza.it o al numero whatsapp 335 6605272. Saranno pubblicati sulle pagine speciali in occasione dell'ultimo giorno di scuola.

Laura Pilastro
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1