CHIUDI
CHIUDI

23.04.2019

Ritrovate 165 bici
Ma solo sei
tornano a "casa"

Alcune delle biciclette che sono finite all'asta degli oggetti smarriti lo scorso ottobre
Alcune delle biciclette che sono finite all'asta degli oggetti smarriti lo scorso ottobre

VICENZA. La premessa è doverosa: quelle rubate con ogni probabilità saranno ancora di più. Tuttavia, quel che è certo è che nel corso del 2018 palazzo Trissino ha recuperato 165 biciclette smarrite. Un dato in leggero calo rispetto al 2017, ma che trova una conferma ormai consolidata: solamente una minima percentuale dei mezzi vengono poi restituiti ai legittimi proprietari (sei per quanto riguarda lo scorso anno). Non per inefficienza, sia chiaro, quanto perché le denunce presentate dai privati sono come di consueto poche.  I dati sono stati messi nero su bianco nella relazione allegata al rendiconto di bilancio 2018 del Comune. Nel corso dello scorso anno, si legge nel documento, all’ufficio oggetti rinvenuti che si trova nella sede del municipio in corso Palladio sono stati consegnati 1.183 oggetti: più di tre al giorno. Il dato è in leggero incremento rispetto al 2017, quanto il materiale recuperato si è fermato a quota 906. Le biciclette, come anticipato, rappresentano una fetta importante della torta, anche se in diminuzione. Sono state 165 quelle rinvenute nel 2018, mentre nel corso del 2017 erano state 208 (di cui tre restituite); 259 quelle del 2016 (8 tornate ai legittimi proprietari). 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1