CHIUDI
CHIUDI

10.08.2020 Tags: Vicenza , Torri di Quartesolo , folle inseguimento , preso dopo folle inseguimento , rischia di investire i carabinieri

Rischia d'investire
i carabinieri: preso
dopo folle fuga

Un'auto dei carabinieri
Un'auto dei carabinieri

Aveva più di qualcosa da nascondere e lo sapeva bene. Per questo, nel tentativo di sottrarsi a un controllo si è dato ad una fuga a tutta velocità, rischiando anche di investire più volte i carabinieri. È stata una domenica sera di follia quella che ha avuto come protagonista M.M., padovano di 44 anni residente a Montegalda, che ora dovrà rispondere di guida in stato di ebbrezza e resistenza a pubblico ufficiale.

 

Tutto ha inizio intorno alle 22 a Vicenza, in via del Commercio e nelle strade limitrofe. Qui l'uomo, al volante di una Bmw 520 sw, nel tentativo di sottrarsi ad un controllo, ha più volte arrestato la marcia, rischiando di investire i militari che nel frattempo si erano avvicinati al veicolo per gli accertamenti. Poi ad un certo punto il 44enne ha premuto il piede sull'acceleratore per darsi alla fuga. Ne è nato un lungo inseguimento a folle velocità da Vicenza a Torri di Quartesolo. Qui è stato finalmente fermato, con il supporto di un'altra pattuglia dei carabinieri Setaf, e identificato.

 

L'uomo, che a detta dei militari si trovava in evidente stato di ebbrezza alcolica ed equilibrio instabile, ha rifiutato di sottoporsi all'alcoltest. Dagli accertamenti è emerso che la patente di guida era scaduta da anni, ed è stata ritirata, mentre l'auto era sprovvista di assicurazione ed è stata quindi posta sotto sequestro ai fini della confisca.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1