Deve scontare 2 anni

Ricercato in Germania, spacciatore 42enne arrestato a Vicenza

Nella giornata di ieri, giovedì 29 settembre, gli agenti della squadra mobile hanno arrestato un cittadino nigeriano, O.T. (sono state fornite solo le iniziali, ndr) di 42 anni, domiciliato a Vicenza, in esecuzione di un mandato di arresto europeo emesso lo scorso marzo dal tribunale di Augsburg (Germania).

Il provvedimento dell'autorità giudiziaria tedesca è stato emesso a seguito della condanna a 2 anni di reclusione alla quale è stato sottoposto il 42enne, ritenuto colpevole di aver venduto in più occasioni svariate quantità di sostanze stupefacenti. A carico dell'uomo, inoltre, risultano in Italia diversi precedenti per reati quali atti persecutori, appropriazione indebita, estorsione, violazione della legge sugli stupefacenti nonché una condanna con sospensione della pena emessa dal tribunale di Padova per possesso e fabbricazione di documenti falsi.

Al termine delle attività di polizia giudiziaria, l’arrestato è stato trasferito in carcere a Vicenza in attesa dell’iter giudiziario finalizzato alla sua consegna alle autorità tedesche.