CHIUDI
CHIUDI

26.03.2019

Reddito ai poveri
e "quota 100"
per più di 2 mila

Reddito di cittadinanza e "quota 100", nel Vicentino 2 mila domande
Reddito di cittadinanza e "quota 100", nel Vicentino 2 mila domande

VICENZA. I cordoni della borsa si apriranno ufficialmente ad aprile. E ad attendere il primo assegno pensionistico con "quota 100" e la prima carta prepagata del reddito di cittadinanza ci sono anche più di 2 mila vicentini. Sarebbero almeno mille le domande di uscita dal lavoro in anticipo rispetto ai tempi della riforma Fornero ricevute dall'Inps berico, altrettante quelle per ottenere il sussidio mensile da 780 euro. Sono questi i numeri che emergono dall'istituto di previdenza cittadino due mesi dopo l'apertura del corridoio pensionistico che consente di ritirarsi a 62 anni d'età e 38 di contributi, e a nemmeno venti giorni dall'avvio delle procedure per l'integrazione al reddito di chi ha un Isee inferiore a 9.360 euro annui. A confermare questa stima, considerando anche le procedure svolte autonomamente online, arrivano dati certificati dei Caf e dei patronati delle principali sigle sindacali.  

G.AR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1