CHIUDI
CHIUDI

16.11.2019

Rapinano orafo
in auto, bottino
da 40 mila euro

Un'immagine del Centro Orafo di Vicenza (Foto Archivio)
Un'immagine del Centro Orafo di Vicenza (Foto Archivio)

VICENZA. Maxi rapina ad un imprenditore orafo: bottino da 40 mila euro. La vittima è un vicentino, residente nel Padovano, rapinato ieri mentre si trovava a bordo della sua auto in viale del Lavoro, subito dopo aver prelevato circa un chilo e mezzo di oro al Centro Orafo di via Vecchia Ferriera.

 

L'orafo, 57 anni, residente a San Giorgio delle Pertiche (dove si trova anche la sua ditta), ieri mattina alle 10,45, è stato raggiunto da un bandito a piedi che, dopo aver infranto il finestrino anteriore di sinistra della sua Bmw 520, si è aperto lo sportello dal lato guida e con mossa fulminea ha rubato una borsa contenente 1,4 kg di oro.

 

L'uomo ha poi raccontato ai carabinieri della stazione di Camposampiero (Pd), dove ha sporto denuncia, che il rapinatore non era solo. La vittima ha spiegato di aver visto il bandito, dopo la rapina, salire a bordo di un'auto bianca, posteggiata a pochi metri dalla sua Bmw, dove ad attenderlo c'era un complice. I due sono poi fuggiti a forte velocità e di loro si sono perse le tracce.

 

Il danno ammonta a 40 mila euro. Le indagini dei carabinieri sono in corso.

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1