La sfida playout

Post di minacce su Facebook dopo Vicenza-Cosenza, Daspo per un tifoso rossoblu

Il match d'andata tra Vicenza e Cosenza (Foto TROGU)
Il match d'andata tra Vicenza e Cosenza (Foto TROGU)
Il match d'andata tra Vicenza e Cosenza (Foto TROGU)
Il match d'andata tra Vicenza e Cosenza (Foto TROGU)

Un Daspo è stato emesso e notificato dalla polizia ad un tifoso del Cosenza che aveva pubblicato su Facebook un post denigratorio e minaccioso dopo l’incontro di calcio Vicenza-Cosenza del 12 maggio scorso, valevole come playout per la permanenza in serie B. Incontro nel corso del quale si è creato, rileva la Questura di Cosenza, «un clima di forte tensione tra le due tifoserie». Al tifoso è fatto divieto di accedere, su tutto il territorio nazionale, nei luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive di tipo calcistico per un periodo di un anno. 

Nei giorni scorsi era invece stato notificato un Daspo di 5 anni a un 22enne vicentino, autore di un video registrato al Menti durante l'andata dei playout tra Vicenza e Cosenza, con frasi razziste e insulti rivolti ai calabresi.

 

Leggi anche
Video con insulti razzisti: Daspo di 5 anni al tifoso del Vicenza. «Ho sbagliato, scusate»