Vicenza

Picchia e minaccia l'amica del nonno. «Vuoi raggirarlo»

Un vicentino di 36 anni andrà a processo per rispondere di minacce e lesioni gravi. Avrebbe infatti aggredito una casalinga di 56 anni, che frequentava la casa di suo nonno. Lei, vecchia amica di famiglia, avrebbe inteso aiutare il pensionato, che iniziava a non essere più autosufficiente. Secondo il nipote, invece, avrebbe inteso raggirarlo e portargli via i risparmi, anche se i sospetti non erano mai stati nutriti da elementi concreti. Tre anni fa l’avrebbe aggredita, prima minacciandola («ti ammazzo») e poi picchiandola. Le avrebbe causato fratture guarite in quasi due mesi.

Diego Neri