CHIUDI
CHIUDI

30.03.2020

Pasqua senza
fedeli: messe
a porte chiuse

Il vescovo Pizziol in preghiera a Monte Berico. COLORFOTO
Il vescovo Pizziol in preghiera a Monte Berico. COLORFOTO

Sarà una Pasqua senza fedeli quest'anno. A causa dell'emergenza coronavirus tutti i riti della Settimana Santa si svolgeranno a porte chiuse, anche nella diocesi di Vicenza.

 

Il vescovo mons. Beniamino Pizziol celebrerà i riti della Settimana Santa nel Santuario di Monte Berico secondo il calendario allegato (CLICCA QUI). Tutte le celebrazioni saranno trasmesse in diretta da Radio Oreb e da Telechiara.

 

Il vescovo oggi ha inviato una lettera a tutti i sacerdoti e i fedeli della Diocesi, contenente le indicazioni per vivere la Settimana Santa con impegno e generosità, nonostante le pesanti limitazioni a cui l’attuale situazione di emergenza sanitaria ci obbliga. Dopo una premessa in cui il vescovo richiama il valore della famiglia come «piccola chiesa domestica» e ricorda l’episodio evangelico della risurrezione di Lazzaro, la lettera fornisce una serie di indicazioni concrete per preparare con cura e vivere con intensità i giorni della Settimana Santa (quest’anno dal 5 al 12 aprile).

 

Ai sacerdoti la Diocesi ricorda la possibilità di celebrare il Triduo Pasquale nelle proprie chiese parrocchiali, a patto che vengano rispettate tutte le norme di sicurezza sanitaria e quelle di natura liturgica. Le celebrazioni dovranno avvenire a porte chiuse e senza concorso di popolo; potrà essere ammesso un numero ristrettissimo di ministri (il Ministero indica possibile la presenza, oltre che dei sacerdoti, quella di un lettore, un cantore e un organista).

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1