CHIUDI
CHIUDI

16.04.2019

Ovuli di cocaina
Un testimone
fa arrestare pusher

Una pattuglia della polizia
Una pattuglia della polizia

VICENZA. È finito in manette Hoxma Rakip, albanese di 26 anni, lunedì mattina. I poliziotti, allertati da un testimone, hanno scoperto che aveva con sé sette ovuli che contenevano circa 44 grammi di cocaina. Secondo gli uomini della questura, che lo hanno portato in carcere su disposizione della procura, lo stupefacente sarebbe stato tagliato ulteriormente prima di finire sul mercato dello spaccio. Una circostanza che spinge gli inquirenti a considerare Rakip un presunto corriere anziché un semplice pusher.

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1