CHIUDI
CHIUDI

15.01.2017

Molesta ragazza
e poi la picchia
È malato: assolto

Dopo la consulenza psichiatrica, il tribunale ha prosciolto l’imputato dalle gravi accuse
Dopo la consulenza psichiatrica, il tribunale ha prosciolto l’imputato dalle gravi accuse

VICENZA. Una giovane si era fermata, la notte del 15 luglio 2015, a lato della carreggiata per un bisogno fisiologico impellente. Mentre si stava rivestendo, era stata aggredita da uno sconosciuto che l’aveva pesantemente molestata, allungando le mani dopo essersi spogliato. Lei aveva cercato di scappare e lui l’aveva presa a pugni, fratturandole il naso, prima di fuggire. I carabinieri avevano individuato l’autore, Nazario Gottardo, 61 anni, di Camisano. Ma in tribunale è stato assolto: non è capace di intendere e di volere, soffre di un vizio totale di mente. Resterà tre anni in libertà vigilata. Una beffa per la vittima. 

Diego Neri
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1