Vicenza

Molesta l'ex fidanzato e la sua nuova compagna: «Agguati sul posto di lavoro»

Si erano lasciati anni fa ma di recente una vicentina di 40 anni si era rifatta viva con il suo ex, di 44. Lui nel frattempo aveva costruito una famiglia con una coetanea, dalla quale ha avuto un bambino, e ora lavora con lei nell’azienda del suocero. Per questo, garbatamente aveva respinto la sua ex. La quale aveva iniziato allora un pressing asfissiante, fatto di telefonate, messaggi, scritte sui social, con insulti e minacce, prima al suo ex, e poi alla nuova compagna. Non ottenendo risultati, aveva pianificato degli “agguati” nella ditta dove entrambi lavorano, per incontrarli. Ora rischia di finire a processo.

Diego Neri

Suggerimenti