CHIUDI
CHIUDI

11.08.2020 Tags: Vicenza , Vicenza

Malore in casa
Polizia locale
salva anziano

Un intervento della polizia locale
Un intervento della polizia locale

È stato soccorso grazie all'intervento della polizia locale, allertata da un vicino di casa, un ottantenne che vive solo in città e che è stato trovato nel bagno del suo appartamento, steso a terra, immobile e con lo sguardo fisso nel vuoto: muoveva impercettibilmente le dita e respirava a fatica. L'anziano è stato portato in ospedale dove è tuttora ricoverato.

L'intervento è avvenuto d in zona Riviera Berica: un vicino di casa dell'ottantenne ha chiamato la centrale operativa della polizia locale per chiedere che l'auto dell'anziano lasciata in sosta non venisse rimossa in occasione del mercato rionale in quanto il proprietario si trovava in ospedale.

A seguito di accertamenti, l'anziano, però, risultava essere stato dimesso quattro giorni prima.

Per sincerarsi delle condizioni di salute dell'ottantenne e per spostare l'auto in divieto di sosta, una pattuglia della polizia locale ha raggiunto l'appartamento dell'anziano.

Allarmati dal cattivo odore proveniente dall'abitazione e dalle luci accese nonostante fosse pieno giorno, gli agenti hanno richiesto l'intervento dei vigili del fuoco per accedere all'appartamento.

Hanno trovato, quindi, in bagno l'anziano, semi-svestito, immobile, steso a terra supino, con lo sguardo fisso nel vuoto: muoveva impercettibilmente le dita e respirava a fatica.

L'anziano è stato immediatamente trasportato dal Suem all’ospedale San Bortolo di Vicenza dove è attualmente ricoverato.

 

Vicenza sicura, servizio telefonico avviato venerdì 13 marzo per l'emergenza Coronavirus, a tutela dei soggetti fragili del territorio, prosegue durante l'estate per far fronte alle difficoltà dovute al caldo.

Promosso dall'assessorato alle politiche sociali, è rivolto in particolare ad anziani e adulti che vivono da soli e che si trovano in stato temporaneo di disagio.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1