CHIUDI
CHIUDI

24.08.2019

Lite tra amici
Aggredita
una poliziotta

Il giovane bloccato con lo spray anti aggressione
Il giovane bloccato con lo spray anti aggressione

VICENZA. Una pattuglia della Polizia interviene per risolvere una lite tra due amici, ma viene aggredita dal ragazzo di 23 anni che va in escandescenza e, in posizione di guardia, sferra un colpo ad una poliziotta che lo para con l'avambraccio. Segue una collutazione: il giovane accerchiato dalla polizia continua a sferrare calci e pugni ma viene annientato con lo spray anti aggressione e trasportato in Questura. Per lui scatta una una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.

 

L'episodio è accaduto ieri mattina alla stazione degli autobus dopo le 9. Il 113 allertato da alcuni testimoni che poco prima avevano assistito ad una lite tra una ragazza e un ragazzo, ad una fermata delle corriere lungo Strada Pasubio, è intervenuto con una pattuglia che ha atteso la coppia di amici alla stazione di viale Milano, dove era diretto il bus sul quale i due erano nel frattempo saliti, per un controllo dei documenti.

 

Ma l'intervento degli agenti non è piaciuto al ragazzo, originario del Burkina Faso, che prima li ha aggrediti con gesti di sfida e poi a calci e pugni, mentre la giovane amica, 19enne, residente a Creazzo, è rimasta in disparte. Fermato con lo spray anti aggressione, il 23enne è stato accompagnato in Questura e denunciato.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1