CHIUDI
CHIUDI

14.12.2019 Tags: Vicenza , polizia locale , addestramento , simulatore , soldati americani , 173esima brigata

La polizia locale
a lezione
dai parà Usa

Un addestramento dei militari. FOTO FACEBOOK U.S. ARMY MATHEW POUS
Un addestramento dei militari. FOTO FACEBOOK U.S. ARMY MATHEW POUS

Tra pochi mesi il simulatore tridimensionale che da anni è un fiore all'occhiello del comando americano per formare i soldati della 173esima brigata aviotrasportata metterà alla prova anche gli agenti della polizia locale di Vicenza. Nessuna azione di guerra, sia chiaro, bensì quelle che possono capitare nella vita di ogni giorno ai vigili impegnati nel capoluogo berico. Azioni di intelligence, ma anche rapine, esercitazioni di tiro (obbligatorie per legge), situazioni delicate con persone esagitate o pericolose, oppure casi di sgombero di edifici abbandonati (come è accaduto più di qualche volta negli ultimi anni). Scene che vengono virtualmente create per la military police. 

 

Si tratta quindi di una possibilità in più in termini di addestramento. L'intesa tra Comune, comando e base americana sembra sia già stata trovata. L'addestramento a stelle e strisce non prevede oneri per Palazzo Trissino; il comando americano si è infatti detto disponibile ad offrire gratuitamente il simulatore tridimensionale collocato all'interno della caserma Ederle.  

NI.NE.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1