CHIUDI
CHIUDI

07.12.2019

La maglia di Cr7 e i trofei dei campioni
dello sport in aiuto alle onlus vicentine

Le maglie di Ronaldo e Totti in palio per sostenere le associazioni
Le maglie di Ronaldo e Totti in palio per sostenere le associazioni

Quando la fede sportiva incontra la generosità, la maglia autografata di Cristiano Ronaldo diventa da trofeo per appassionati a strumento di solidarietà. La "metamorfosi", e non solo per i gadget di Cr7, andrà in scena OGGI nella giornata clou di "Insieme per la Vita", iniziativa promossa dal Giornale di Vicenza e Tva-Videomedia che rientra nel progetto V.V.B. lanciato dal gruppo editoriale Athesis.

 

 

Durante "La diretta del cuore", in onda su Tva dalle 16 alle 22, sarà possibile accaparrarsi una quarantina di memorabilia messi in palio per sostenere le cinque associazioni di volontariato destinatarie del progetto: Fondazione San Bortolo, Otb Foundation, Cuamm-Medici con l'Africa, Lega italiana per la lotta contro i tumori e fattoria sociale il PomoDoro.

 

Nel frattempo, mentre lo sport si prepara a mettere il turbo alla solidarietà, continua la raccolta fondi legata all'iniziativa. C'è un numero che permette di fare del bene concretamente. Un numero ricordato più volte in questi giorni, ma che vale la pena ripetere: si tratta del conto corrente IT93T08669606750K01017741905, attivo alla Banca Alto Vicentino e intestato "Insieme per la Vita". 

 

 

L'Associazione italiana calciatori, diretta da Gianni Grazioli, e le società sportive hanno messo a disposizione per la serata che coronerà la gara di solidarietà alcuni oggetti molto cari ai tifosi. "Tesori" che saranno presentati in diretta da piazza dei Signori, dal Menti, dal centro commerciale "Il Grifone" di Bassano e dagli studi di Videomedia, i set da cui andranno in onda i collegamenti. A spiccare c'è la maglia autografata dal fuoriclasse della Juventus.

 

Per aggiudicarsela sarà possibile telefonare al numero verde gratuito 800039797 e fare un'offerta che permetterà di aiutare le onlus vicentine impegnate su più fronti. Le modalità sono le stesse anche per gli altri oggetti in palio: maglie della Serie A, del  LR Vicenza, dell'Anthea volley, del Tramarossa basket Vicenza, del Famila Schio e dei Rangers Rugby.

 

 

Ci saranno pure le casacche di alcune protagoniste del calcio femminile come Elisa Bartoli, Manuela Giugliano e Valentina Giacinti, dell'ex capitano della Roma Francesco Totti, di Gaetano Castrovilli e Alia Guagni della Fiorentina, di Giacomo Bonaventura del Milan, di Lorenzo Insigne e Kalidou Koulibaly del Napoli, di Fabio Quagliarella della Sampdoria, solo per citarne alcuni.

 

Non mancheranno poi gli accessori, come i guanti del pugile vicentino Luca Rigoldi, i palloni del Famila, dell'Anthea Volley e dei Rangers Rugby. Inoltre, sempre durante la diretta, saranno messe a disposizione anche le maglie del Vicenza indossate dai giocatori nella partita contro la FeralpiSalò in programma nella stessa giornata.

 

LE ASSOCIAZIONI

 

Fattoria sociale Il Pomodoro: l’agricoltura sensibile è di casa a Bolzano Vicentino, dove dal 2009 vengono formate e inserite nel lavoro persone disabili, con difficoltà o svantaggiate. Le attività in fattoria sociale vanno dalla coltivazione di ortaggi alla ristorazione.

 

La Fondazione Only the Brave: a partire dal 2008, l’organizzazione no-profit creata dal patron di Diesel Renzo Rosso è riuscita a sostenere 250 progetti che hanno soprattutto l’obiettivo di lottare contro le disuguaglianze sociali per eliminarle.

 

La Fondazione San Bortolo: la Fondazione San Bortolo dal 2008 raccoglie fondi, mediante varie iniziative, che destina all’acquisto di macchinari e attrezzature, nonché all’ammodernamento di reparti e ambulatori a favore di pazienti e medici dell’ospedale. 

 

Il Cuamm Medici con l'Africa: il continente africano, quello che per molti è il “terzo mondo”, per questa realtà è una priorità attraverso la formazione di personale sanitario ma anche con l’assistenza a madri e neonati, tutti fondamenti che ispirano l’ente dal 1950.

 

La Lega italiana lotta contro i tumori: la prevenzione alla base di un'attività intensa. Da vent'anni la Lega italiana per la lotta contro i tumori è al lavoro con risultati straordinari, come la prevenzione oncologica per 200 mila pazienti grazie a pap test, mammografie e diagnosi precoce.

 

 

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1