Vicenza

Ipotesi contro le violenze. Movida a numero chiuso

Selezione all’ingresso. L’aperitivo resta osservato speciale e potrebbe diventare blindato. Per il prossimo fine settimana, sarà confermato l’assetto potenziato che ha protetto il centro durante l’ultimo weekend, con 16 pattuglie dispiegate per controllare in particolare la fascia oraria tra le 18 e le 24 e una «attenzione fissa», utilizzando la formula del prefetto, su contra’ Pescherie Vecchie. Ci sarà anche un incontro con il comandante della base americana per aprire un confronto. Ci sono anche ipotesi più restrittive sul tavolo. Si tratterebbe di applicare il “Modello Firenze” contro gli assembramenti che prevede un divieto di stazionamento in luoghi selezionati con la sola possibilità di stare in coda per raggiungere i locali. Nel capoluogo toscano ci sarà il supporto di 20 steward. Una sorta di “selezione all’ingresso” sui cui però «sono in corso solo delle riflessioni». Parola di sindaco. 

Leggi anche
Calci e pugni durante la movida. «Chiediamo un presidio fisso»

Karl Zilliken

Suggerimenti