CHIUDI
CHIUDI

19.10.2019

Ingoia la droga
mentre scappa
in bici dagli agenti

Una volante della polizia in viale Milano (Foto Archivio)
Una volante della polizia in viale Milano (Foto Archivio)

VICENZA. Pusher incappa in un pattugliamento delle volanti: sale in bici e ingoia la droga. Il giovane, di orgine nigeriana, richiedente asilo, stava pedalando lungo viale Milano quando si è visto scoperto e ha tentato il tutto per tutto per non trovarsi nei guai ingerendo 9 ovuli di eroina, 6 di cocaina e 4 pastiglie risultate poi positive al narcotest.

In pochi secondi i poliziotti lo hanno bloccato e, accortisi del gesto compiuto perché non gli venisse trovato addosso lo stupefacente, lo hanno accompagnato in questura. Qui, durante la perquisizione, nelle tasche dei pantaloni gli sono state rinvenute addosso anche dieci bustine da 20 grammi di marijuana, 170 euro, due telefonini e 4 schede Sim. Il 23enne è stato denunciato e processato questa mattina. Ha patteggiato sei mesi di pena.

 

Un altro richiedente asilo, di origine nigeriana, è stato denunciato dalla polizia dopo essere stato fermato in Campo Marzo. Nella cintura dei jeans scucita aveva un campionario di droghe: bustine di cocaina, eroina, marijuana e hashish. Questa mattina in tribunale ha patteggiato sei mesi di pena.

 

 

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1