CHIUDI
CHIUDI

28.01.2018

Il cane è libero
ferisce 2 ciclisti
Padrone a processo

Il padrone del cane va a processo
Il padrone del cane va a processo

VICENZA. Un vicentino di 48 anni dovrà presentarsi a processo per rispondere di lesioni personali colpose in seguito ad un episodio avvenuto in città nel marzo 2014. In base a quanto ricostruito, l’imputato era a spasso con il suo cane, un meticcio di media taglia, che non aveva il guinzaglio, in un’area verde lungo la Riviera berica. L’animale aveva aggredito due ciclisti, che stavano pedalando lungo la ciclabile, causando loro ferite guarite in 8 e in 15 giorni. Le vittime avevano sporto denuncia. Casi analoghi sono in aumento in tribunale.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1