Covid, i dati

I positivi superano l'1%, soffrono i piccoli centri: la mappa dei contagi nel Vicentino

Il Covid-19? In provincia di Vicenza i positivi superano l'1%. Non c'è però una geografia del contagio identificabile, ma la presenza del virus è a macchia di leopardo. Anche in aree come l’Ovest Vicentino, che a novembre aveva richiamato l’attenzione delle autorità sanitarie e dove sembrava esserci una diffusione omogenea, oggi non è più così. E poi succede che Comuni confinanti hanno percentuali di positivi assai divergenti, come ad esempio Montecchio Maggiore e Castelgomberto: la città dei castelli (qui però va ricordato che essendo nodo di un crocevia di strade e quindi di grande passaggio) con 419 contagiati ha una percentuale dell’1,8%, la più alta tra i grandi comuni vicentini; il secondo è al 0,74 % con 46 positivi. Vicenza, invece, registra lo 0,72%. Per quanto concerne Marostica (che per un errore risulta assente dalla tabella) si registrano 166 casi (1,17%).

 

LA MAPPA DEI CONTAGI COMUNE PER COMUNE (SCARICA QUI)

 

È la fotografia che emerge andando a leggere la mappa dei positivi, con relativa percentuale rispetto alla popolazione residente, che abbiamo realizzato andando a raccogliere, uno per uno, i dati in tutti i Comuni della provincia (solo due paesi, Salcedo e Altissimo, non hanno voluto comunicare il dato). Una scelta obbligata visto che, diversamente da altre realtà provinciali in Italia, dove le aziende sanitarie forniscono aggiornamenti costanti e puntuali della mappa dei contagi, le Ulss vicentine non fanno questo tipo di servizio. Dati che Il Giornale di Vicenza cerca di dare, perché sono un patrimonio della collettività e aiutano alla comprensione dell’andamento di questa pandemia. Va detto che i numeri sono stati raccolti nel corso degli ultimi tre giorni, grazie alla disponibilità dei sindaci, e in alcuni casi possono non essere aggiornati all’ultima ora e presentare qualche punto percentuale in più o in meno.

Giorgio Zordan