CHIUDI
CHIUDI

08.08.2020 Tags: Vicenza , pensionata risarcita , intervento non era andato bene , donna rimasta cieca di un occhio

Ha perso un occhio
dopo l'operazione
Pensionata risarcita

Un intervento chirurgico ad un occhio. (Foto Archivio)
Un intervento chirurgico ad un occhio. (Foto Archivio)

Era stata operata da una clinica lombarda per ridurre il glaucoma ad un occhio, ma l’intervento non era andato bene. Una seconda operazione, effettuata due mesi dopo, non aveva migliorato la situazione; per questo una pensionata vicentina era rimasta cieca da quell’occhio. Aveva poi promosso una causa civile, e in tribunale erano emersi gli errori compiuti dal medico e dalla clinica, che aveva tardato troppo.

Per questo i giudici di primo e secondo grado hanno condannato la struttura sanitaria ad un maxirisarcimento a favore della vicentina. 
 

Diego Neri
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1