Domani on line il nuovo sito

Gdv.it, un progetto a misura di smartphone

.
Il tablet è un altro strumento molto usato dai vicentini per leggere il Giornale di Vicenza on line
Il tablet è un altro strumento molto usato dai vicentini per leggere il Giornale di Vicenza on line

Un progetto a misura di smartphone. Questo il senso del nuovo volto del sito www.ilgiornaledivicenza.it, on line da domani. Di uguale avrà solo il nome, perché di fatto gli utenti si troveranno di fronte a una nuova grafica e più contenuti, per un'informazione puntuale e di qualità, in linea con le esigenze dei lettori dei tempi moderni.

Il nuovo sito, condiviso con le altre testate del Gruppo Athesis, L'Arena e BresciaOggi, è stato progettato con AQuest creative production & technology company del gruppo Wpp, ed è stato pensato con un design responsive, che gli permette di adattarsi alle dimensioni di ogni dispositivo, non solo quindi il computer, ma anche e soprattutto il tablet e lo smartphone.

Anche i contenuti sono stati riorganizzati in modo da permettere al lettore di individuare rapidamente le notizie che più lo interessano ed accedervi con facilità. Ampio spazio sarà dedicato alle iniziative del gruppo con "contenitori" verticali separati dalla sezione notizie, branded content e nuovi formati banner.

Una vera e propria rivoluzione dunque, a partire dall'home page, ridisegnata e rimodulata: tutto è stato ripensato in un'ottica di armonia e immediatezza per agevolare gli accessi agli utenti smart.

Ripensato anche il "cuore" del sito, con i territori suddivisi in nove macro aree - Vicenza, Grance Città, Bassano, Schio, Thiene, Valdagno, Arzignano, Montecchio, Est/Area Berica - all'interno delle quali troveranno spazio tutte le notizie della città e della provincia.

Grande spazio sarà dedicato anche allo sport, con le vicende del Lanerossi Vicenza in primis, ma ci sarà uno sezione anche dedicata ai dilettanti, al Famila basket e agli altri sport.

Sarà potenziata l'offerta multimediale con video, fotogallery, eventi digitali e dirette: tutto a portata di clic (o tap). Non mancheranno le soft news, con sezioni di attualità, costume, cronaca rosa, tecnologie e notizie relative agli amici a quattro zampe.

 

LA STORIA. Il Giornale di Vicenza si è proposto compiutamente nella versione digitale nel 2009. Secondo Google Analytics nel primo anno più di un vicentino su quattro l'ha visitato. L'aumento di visitatori è stato costante, fino a toccare il milione e mezzo di visitatori nel marzo 2013. Una crescita andata di pari passo con lo sviluppo del sito per un modello informativo che, anche se non si sostituirà alla versione cartacea, si avvia a diventare il suo naturale completamento. Il Giornale di Vicenza è secondo tra i siti dei quotidiani veneti, e ai primi posti in Italia. Il sito si rivela lo strumento preferito dai vicentini all'estero. Nel 2014, dopo due anni di lavoro, la nuova release, affidata ancora al gruppo Cases, con l'obiettivo di arricchire il sito di contenuti. Alla vigilia del lancio sono circa 42 mila gli utenti unici che si collegano quotidianamente al Gdv. La conferma che gli smartphone sono sempre più usati per navigare arriva nel 2016: gli utenti unici da smartphone sono 52 mila sugli oltre 90 mila che hanno visitato il sito. A marzo 2017 nuovo record con oltre 124 mila utenti unici, 100.969 collegati da smartphone e tablet.