Mercoledì 21 ottobre sarà online

GdV.it, più informazione e multimedialità

.
Ecco come appare in anteprima la home page
Ecco come appare in anteprima la home page

Tutta l'informazione e la multimedialità de Il Giornale di Vicenza in una navigazione facile e veloce. Da mercoledì 21 ottobre il sito internet ww.ilgiornaledivicenza.it cambia "pelle". Un sito rinnovato, che si vestirà di una nuova grafica e si arricchirà di maggiori contenuti. Per offrire al lettore un'esperienza a 360 gradi nel segno di un'informazione sempre più attenta, puntuale e di qualità, in grado di integrare web, carta e social.

 

NOVITÀ E CONTENUTI. Un rinnovamento condiviso con le altre testate del gruppo - L'Arena e BresciaOggi - e progettato insieme ad AQuest creative production & technology company del gruppo Wpp. Il nuovo sito, oltre a presentare una grafica più innovativa, è stato pensato con un design responsive, ossia in grado di adattarsi alle dimensioni di ogni dispositivo, dal pc al tablet fino allo smartphone. Anche i contenuti sono stati riorganizzati in modo da permettere al lettore di individuare rapidamente le notizie che lo interessano, grazie anche all'uso di tag e di hot topics. Inoltre, un ampio spazio sarà dedicato alle iniziative del gruppo con "contenitori" verticali separati dalla sezione notizie, branded content e nuovi formati banner.HOME PAGE. Che ci si trovi di fronte ad un grande cambiamento lo si percepisce non appena si apre la home page, completamente ridisegnata e rimodulata. Notizie, contenuti multimediali, rubriche, sezioni speciali: tutto è stato ripensato in un'ottica di armonia e immediatezza, sia su desktop che su mobile.

 

SEZIONI INTERNE. Ripensato anche il "cuore" del sito. La sezione Territori è suddivisa in nove grandi macro aree - Vicenza, Grande Città, Bassano, Schio, Thiene, Valdagno, Arzignano, Montecchio, Est/Area Berica - all'interno delle quali troveranno spazio tutte le notizie dalla città e dalla provincia. Per quanto riguarda lo Sport, non poteva mancare una pagina dedicata al Lanerossi Vicenza dove, attraverso le dirette delle partite, articoli, foto e video, i tifosi biancorossi potranno rimanere aggiornati sulla stagione della squadra di mister Di Carlo. Ma ci saranno anche pagine dedicate al calcio dilettanti, al Famila basket, agli altri sport e, ovviamente, uno spazio per le classifiche.

 

MULTIMEDIALITÀ. Potenziata anche l'offerta multimediale. Video, fotogallery, eventi digitali, dirette: tutto a portata di clic (o tap).

 

RUBRICHE. Non mancheranno poi le soft news, dove i lettori troveranno notizie di attualità, costume, cronaca rosa, tecnologia, ma anche articoli dedicati al mondo dei nostri amici a quattro zampe (e non solo). 

 

È l'inizio di una nuova era digitale per il Gruppo Athesis, impegnato in queste settimane nel lancio dei nuovi siti dei tre quotidiani del gruppo (L'Arena, Il Giornale di Vicenza, Bresciaoggi). «I siti dei nostri quotidiani sono per dimensione il primo punto di contatto per gli oltre 4 milioni di persone a cui Athesis quotidianamente si rivolge. Era per noi un obiettivo primario, quindi, migliorare l'esperienza d'uso per questo grandissimo numero di lettori, ma anche per le decine di migliaia di aziende che si affidano a noi per la loro comunicazione, rafforzando così quel legame di fiducia che rende le nostre testate sempre più indispensabili per la nostra straordinaria comunità di cittadini, imprese, associazioni», commenta Matteo Montan, amministratore delegato del Gruppo Athesis. «Non solo, la crescita della nostra presenza digitale, con siti migliori e un uso sempre più evoluto dei social, è fondamentale nella costruzione, intorno ai nostri storici brand, di un'offerta di prodotto che, soprattutto nell'ambito delle iniziative speciali, integra ormai in modo quasi "nativo" i quotidiani, il digital, la radio e le tv, gli eventi live e online moltiplicando l'efficacia di ciascun singolo media e creando un "sistema Athesis" unico sul territorio e dall'enorme potenziale». Il Gruppo Athesis aveva già rinnovato lo scorso settembre il sito corporate www.gruppoathesis.it.