Vicenza

Fotomontaggio pornografico per diffamare la prof: studenti denunciati

Due studenti vicentini di 17 anni sono indagati dalla procura per i minorenni per aver violato la norma del “codice rosso”. I due, arrabbiati con una supplente, che li aveva rimproverati e aveva dato loro dei voti bassi, avevano “rubato” alcune sue foto dai profili social e le avevano usate per dei fotomontaggi, applicando il suo volto sopra a quello di pornostar. Quindi quelle immagini ritoccate erano state fatte circolare sui telefonini e anche su internet. La professoressa lo aveva scoperto e aveva sporto denuncia; gli inquirenti erano risaliti ai due studenti che ora rischiano il processo.

Diego Neri

Suggerimenti