CHIUDI
CHIUDI

15.02.2020 Tags: Vicenza , piazza dei Signori , flash mob , violenza sulle donne , Break the chain

Flash mob "Spezza le catene"
contro la violenza sulle donne

«Basta scuse, basta abusi/ Noi siamo madri, noi siamo maestre,/ Noi siamo bellissime, bellissime creature/ Danzo perché amo/ Danzo perché sogno/ Danzo perché non ne posso più...».

Sulle note di “Break the chain” ("Spezza le catene") da piazza dei Signori è partito oggi il grido delle donne contro ogni forma di violenza e discriminazione. Un flashmob promosso dal team del Jazzercise Vicenza Nord Fitness Center per aderire al progetto “One billion rising” che nella settimana di San Valentino punta a coinvolgere un miliardo di persone in tutto il mondo.

 

IL VIDEO DEL FLASH MOB CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

 

Stessa canzone, identica coreografia (che si può imparare su youtube) per gridare al mondo che le donne sono libere, bellissime e chiedono rispetto.

Una settantina quelle che hanno aderito ieri, indossando qualcosa di rosso, e negli occhi la forza di chi ha deciso di combattere e vuole invitare chi, in questo momento, è in situazione di difficoltà, a non arrendersi.

 

L’iniziativa sarà ripetuta sabato prossimo, alle 17, in piazza Chilesotti a Thiene.
 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1