CHIUDI
CHIUDI

06.04.2020

Feste in condominio
e passeggiate
41 multe in 48 ore

Un controllo della polizia locale
Un controllo della polizia locale

Proseguono i controlli della polizia locale a pedoni, veicoli ed esercizi commerciali per verificare che vengano rispettate le disposizioni per contenere l'emergenza Coronavirus.

Nel fine settimana, tra sabato 4 e domenica 5 aprile, sono stati sanzionati 41 pedoni e ciclisti.

Complessivamente sono stati eseguiti controlli su 122 pedoni, 87 veicoli e 70 esercizi e attività commerciali.

Sabato sono stati complessivamente 23 i cittadini sanzionati. Sette di questi sono stati sanzionati perché si trovavano assembrati in un’area condominiale a mangiare e bere. Altre due persone erano andate a cena da amici.

Tutti gli altri pedoni sono stati sanzionati perché sorpresi, senza un giustificato motivo, fuori dalla loro abitazione.

Domenica le 18 persone sanzionate sono state trovate nella maggior parte dei casi a passeggiare principalmente in centro storico senza giustificato motivo o ad utilizzare la bicicletta per spostamenti non autorizzati.

Per tutti è scattata una multa da 400 euro.

Nessuna violazione è stata, invece, riscontrata dagli agenti tra gli automobilisti, le attività commerciali e gli esercizi pubblici controllati.

Alle 22.50, inoltre, due pattuglie sono intervenute in via Morosini dove alcuni residenti hanno segnalato la presenza di una persona che si aggirava tra le auto in sosta. A Z.E., già  noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, sono stati sequestrati tre cacciaviti e un cutter da cantiere, idonei allo scasso. L'uomo, già in possesso di foglio di via dal Comune di Vicenza, è stato segnalato a piede libero all’autorità giudiziaria. Gli agenti hanno verificato che nessuna auto nella zona aveva segni di scasso o subito effrazioni.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1