CHIUDI
CHIUDI

18.05.2020

Riparte la movida
Appello di Rucco
«Ora bodyguard»

Le foto e i racconti del sabato sera prima della riapertura non devono essere sembrati tanto rassicuranti se ieri mattina il sindaco Francesco Rucco e l’assessore al commercio Silvio Giovine hanno voluto fare un giro tra i locali della movida per fare raccomandazioni e ottenere rassicurazioni. «Quella di domani (oggi per chi legge, ndr) sarà una ripartenza che permetterà di soddisfare il desiderio di ripresa di una vita quasi regolare, ma vanno rispettate le prescrizioni, ossia mascherine, distanze minime e divieto di assembramenti. Anche nei locali dello spritz - ha chiarito il sindaco -. Anzi, il mio invito a questi locali è di valutare la possibilità di prevedere un bodyguard, almeno per il primo periodo, magari in condivisione, in modo da controllare che non si creino assembramenti e ricordare alle persone di mantenere le distanze». Una puntualizzazione che arriva, come detto, dopo un sabato sera che ha rappresentato, in certi momenti, uno scatto in avanti sulle tappe di avvicinamento alla riconquistata libertà, con varie persone intente a bersi lo spritz in gruppo sfruttando l’occasione dell’asporto - legittima - per intrattenersi in compagnia in piazza, in molti casi con mascherina abbassata. Cosa, invece, sanzionabile. Tanto che sono stati eseguiti anche dei controlli da parte della polizia locale. «Controlli che continueranno - precisa Giovine - non per accanirsi contro i locali, che si stanno organizzando al meglio per riprendere in sicurezza, ma per assicurare il rispetto delle disposizioni». 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1