CHIUDI
CHIUDI

31.07.2020 Tags: Vicenza , falso testamento , notaio di New York , eredità , soldi e casa sequestrati

Falso testamento
da New York
Casa sequestrata

Una panoramica di New York. (Foto Archivio)
Una panoramica di New York. (Foto Archivio)

La procura ha sequestrato un appartamento e un conto corrente da 90 mila euro dopo aver aperto un’inchiesta per falso. Un pensionato di 65 anni era morto un anno fa senza figli; aveva ereditato tutto suo nipote di 14 anni, amministrato dalla mamma. Durante l’iter di successione era però comparso un testamento che il morto avrebbe depositato e firmato ancora nel 2000 ad un notaio di New York, che era stato trasmesso in Italia nel 2018; secondo l’atto, erede unica diventava una pensionata calabrese. Ma i parenti vicentini, passaporto alla mano, hanno dimostrato che il defunto non è mai andato all’estero in vita sua: un giallo su cui sta indagando il pubblico ministero.

 

Diego Neri
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1