Vicenza

Falsi vaccini anti-Covid: medici indagati fanno scena muta davanti al giudice

Si sono avvalsi della facoltà di non rispondere i due medici di base vicentini, Daniela Grillone Tecioiu e Volker Erick Goepel, arrestati la settimana scorsa dalla squadra mobile di Vicenza con l’accusa di aver effettuato false vaccinazioni ai pazienti perché ottenessero il green pass. Scena muta di fonte al gip anche per il compagno della donna, Andrea Giacoppo, che per gli inquirenti era l’assistente del medico e adibito all’inserimento delle false vaccinazioni nei data base dell’Ulss 8 berica.

Leggi anche
Da fuori provincia per i finti vaccini: oltre 200 pazienti nel sistema truffaldino