CHIUDI
CHIUDI

05.04.2019

Fa troppo caldo
Gomme termiche
"sciolte" a marzo

Nuova "corsa" al cambio gomme. ARCHIVIO
Nuova "corsa" al cambio gomme. ARCHIVIO

VICENZA. All’arrivo del prossimo inverno potrebbero essere in molti a decidere di non montare le gomme da neve. La stagione, infatti, non ha mai visto la colonnina di mercurio scendere fino a temperature tali da rendere strettamente necessario l’utilizzo degli pneumatici termici. Molti, per risparmiare, potrebbero scegliere di caricare in auto le catene, assolvendo così comunque agli obblighi di legge. Lo scenario non sembra così irreale: tanto più se si pensa alla revoca anticipata dell’obbligo delle gomme termiche da parte della società Autostrada Brescia- Padova rispetto al termine previsto per il 15 aprile.

 

La revoca è stata decisa in quanto le previsioni meteorologiche escludono nevicate in aprile. D’altronde, con le temperature superiori ai venti gradi registrate in marzo, le gomme da neve possono andare incontro ad una usura più veloce e consistente, essendo studiate appositamente per funzionare in presenza di un clima rigido. C’è da attendersi, dunque, un nuovo assalto ai gommisti in tutta la provincia per il cambio gomme da invernali ad estive.

MA.CA.
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1