CHIUDI
CHIUDI

14.09.2019 Tags: Elisa D’Ospina , Books for Peace 2019 , premio

Elisa D'Ospina premiata
al "Books for Peace 2019"

La modella e testimonial vicentina Elisa D'Ospina.
La modella e testimonial vicentina Elisa D'Ospina.

La vicentina Elisa D’Ospina, scrittrice ed opinionista TV è stata premiata a Roma nel corso della terza edizione del “Books for Peace 2019”. Il premio è un ringraziamento ed un riconoscimento a tutti coloro che promuovono la cultura, la pace, la solidarietà, il dialogo interreligioso, i diritti umani, la tutela dell'ambiente, contro i pregiudizi culturali quali la violenza di genere, il razzismo ed il bullismo.

 

Oltre ad Elisa D’Ospina, che riceverà un premio per la cultura, visto il suo impegno decennale nel sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dei disturbi alimentari, saranno premiati anche l’ex calciatore campione del mondo e stella della Roma Simone Perrotta come Ambasciatore di Pace FUNVIC; l'alpinista Daniele Nardi deceduto nel marzo 2019 sulle cime del Nanga Parbat (come Messaggero di Pace FUNVIC); il poliziotto di Acerra, Michele Liguori, che ebbe il coraggio di denunciare il fenomeno della Camorra, scomparso a causa dei veleni della Terra dei Fuochi; per il dialogo interrazziale Sua Eminenza Simeon Catsinas, Archimandrita della Chiesa Ortodossa, Patriarcato di Costantinopoli, Malta e Italia.

 

Elisa D’Ospina ha iniziato la sua carriera di modella nel 2007 con le prime sfilate e i primi cataloghi. Oggi è una delle top-model più richieste a livello internazionale nel settore del conformato. Laureata in scienze della comunicazione, con specializzazione in psicologia, fa combaciare la sua passione per le passerelle con l’impegno nella lotta contro i disturbi del comportamento alimentare. Da tempo denuncia con forza il proliferare nel web di siti e blog pro anoressia e pro bulimia. È attualmente testimonial per il Ministero della Salute, dopo esserlo stata anche nel 2009.

 

 

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1