CHIUDI
CHIUDI

18.06.2019

Docente frattura
braccio all'allievo
Accusato di abuso

Un insegnante di sostegno con un alunno. (FOTO ARCHIVIO)
Un insegnante di sostegno con un alunno. (FOTO ARCHIVIO)

VICENZA. Un insegnante di sostegno è finito a processo per abusi di mezzi di correzione aggravati dalle lesioni. Avrebbe provocato una frattura ad un suo allievo di 13 anni, durante una manovra di contenimento. Il ragazzo, con diversi problemi, a scuola aveva dei momenti di violenza, e il prof aveva l’incarico di contenerlo, cioè di abbracciarlo e di tenerlo fermo accompagnandolo a terra.

Durante questa manovra, però, gli avrebbe fratturato un gomito e ora la mamma chiede i danni. L’insegnante, sconvolto da accuse che ritiene ingiuste, preferisce fare volontariato con la Caritas piuttosto che affrontare il dibattimento.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1