Vicenza

Colpi di pistola da un terrazzo, paura e allarme in centro: 24enne denunciato

La pistola sequestrata
La pistola sequestrata
La pistola sequestrata
La pistola sequestrata

Sono stati alcuni passanti e titolari di bar della zona a contattare, allarmati, il 113; le segnalazioni parlavano di numerosi colpi di arma da fuoco esplosi dalla terrazza di un appartamento di Piazza Matteotti, a Vicenza. Le chiamate, giunte in sequenza ravvicinata, hanno indotto gli agenti delle volanti ad intervenire con la massima attenzione, con tanto di protezioni e giubbotti anti-proiettili. Arrivati sul posto e raccolte le indicazioni dei testimoni, hanno subito individuato l'appartamento dal quale un giovane era stato indicato come l'autore degli spari.

Una volta entrati nell'appartamento, il ragazzo, un 24enne incensurato, ha subito ammesso le sue colpe e ha consegnato la pistola, una perfetta replica di una Beretta 92. Sul pavimento di casa 3 dei 5 bossoli esplosi poco prima dell'arrivo delle volanti; gli altri sono stati rinvenuti sull'asfalto, al termine della bonifica da parte degli agenti.

La pistola, che al momento del sequestro era sfornita del prescritto tappo rosso, è stata posta sotto sequestro, così come le numerose cartucce (tutte a salve, come quelle esplose dal giovane) rinvenute nell'abitazione. Terminato il sopralluogo, i poliziotti hanno accompagnato il 24enne in questura dove è stato sottoposto alle previste procedure di fotosegnalamento. Per il giovane, oltre al sequestro, è scattata anche la denuncia all'autorità giudiziaria.