CHIUDI
CHIUDI

31.03.2020 Tags: VICENZA , Vicenza , Controlli coronavirus , Sanzioni

Caffè al distributore
automatico le costa
400 euro di multa

Controlli della polizia locale
Controlli della polizia locale

Ancora una giornata di controlli sul rispetto delle disposizioni sul Coronavirus per la polizia locale di Vicenza.

Gli agenti hanno controllato 87 persone, 69 veicoli, 65 esercizi pubblici e attività commerciali.

Tre le persone sanzionate con 400 euro di multa, tutte sorprese a piedi fuori casa senza un giustificato motivo.

Nella prima mattinata una persona è stata controllata in zona Ferrovieri: abitando in via Mameli ha dichiarato di essere venuta fino a lì per bere un caffè ai distributori automatici di via Vaccari, motivo chiaramente insufficiente a giustificare l'uscita da casa.

Nel pomeriggio una seconda persona è stata sanzionata perché passeggiava senza motivo in via Legione Gallieno e stessa sorte è toccata a un minorenne che si trovava lontano da casa in centro storico e che ha dichiarato di essere andato a prendere un libro da un amico.

Per tutti la sanzione è stata di 400 euro.

Nessun problema è stato invece riscontrato dagli agenti nei 65 esercizi pubblici e attività commerciali controllati.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1