CHIUDI
CHIUDI

03.07.2020 Tags: Vicenza , Vicentino , bonus vacanze flop , perse 450 mila presenze in tre mesi nel Vicentino

Bonus vacanze
Partenza flop
Ci credono in due

Il Vicentino ha perso fra marzo e maggio 450 mila presenze.
Il Vicentino ha perso fra marzo e maggio 450 mila presenze.

Gli annunci parlano di agevolazioni fino a 500 euro per le famiglie che decidono di andare in vacanza, ma a due giorni dall'arrivo del contributo a sostegno del turismo, sono ben poche le strutture ricettive che hanno deciso di aderirvi: soltanto due nella provincia di Vicenza e nel resto d'Italia si stima non possano essere più del 4 per cento.

Troppo farraginosa la modalità per accedervi che impegna la struttura a scontare al cliente l'80% del bonus da incassare sotto forma di credito d'imposta e il cliente a recuperare il rimanente 20% come detrazione d'imposta nella dichiarazione dei redditi del prossimo anno. 

Oscar Zago, presidente di Federalberghi reputa la procedura troppo complessa e il provvedimento insufficiente per un settore che, vale il 13% del Pil nazionale e solo nel Vicentino, ha perso fra marzo e maggio 450 mila presenze.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1