Vicenza

Blitz nei campi nomadi e controlli ai caselli autostradali

Controlli delle forze dell'ordine al campo nomadi di viale Cricoli (Colorfoto)
Controlli delle forze dell'ordine al campo nomadi di viale Cricoli (Colorfoto)
Vicenza, controlli forze dell'ordine (COLORFOTO)

Viale Cricoli, viale Diaz, zona del Mercato Nuovo e Campo Marzo nel "mirino" delle forze dell'ordine. È scattato questa mattina un maxi controllo predisposto dal questore e che ha visto impiegati quaranta uomini, tra poliziotti, carabinieri, finanzieri e agenti di polizia locale.

Negli ultimi giorni erano arrivate alcune segnalazioni relative ad episodi di spaccio, presenza di immigrati irregolari e furti: e proprio sulle zone ritenute più a rischio si è dunque concentrata l'operazione.

Controllati i campi nomadi cittadini, mentre nel pomeriggio il blitz ha interessato Campo Marzo. Non sono mancati anche posti di controllo all’uscita dei caselli autostradali di Vicenza Est e Vicenza Ovest ed all’ingresso della città in viale Verona. 

Sono state identificate 91 persone (di cui 37 volti noti): la posizione di alcuni è ora al vaglio delle forze dell'ordine. 

Controlli dei carabinieri a Campo Marzo (Colorfoto)
Controlli dei carabinieri a Campo Marzo (Colorfoto)

 «Questa mattina - commenta il sindaco Francesco Rucco - si è tenuta un’importante operazione che ha coinvolto tutte le forze dell’ordine, alla presenza anche della polizia locale, coordinata da questura e prefettura. Il controllo ha avuto luogo nelle zone di viale Cricoli e viale Diaz, in funzione di prevenzione rispetto alla microcriminalità e ai reati contro il patrimonio, come furti, che sono stati frequenti nell’ultimo periodo. Ringrazio quindi il questore Paolo Sartori, per la prontezza ed efficacia con cui sta rispondendo alla nostra richiesta di controllo del territorio, il prefetto Pietro Signoriello e tutte le forze dell’ordine coinvolte, con un sentito plauso per la sinergia con cui si stanno portando avanti queste operazioni. Come polizia locale, coinvolta anche oggi con un ruolo di supporto, ci impegniamo a effettuare ulteriore controlli anche in ossequio al regolamento comunale per la gestione delle aree di sosta di viale Cricoli e viale Diaz».

 

Leggi anche
Maxi retata nella zona "calda" della città: espulsioni, fogli di via e daspo