CHIUDI
CHIUDI

15.06.2019

Arcobaleno-day
L'orgoglio gay
sfila in centro

Il corteo del Verona pride del 18 maggio scorso. FOTO MARCHIORI
Il corteo del Verona pride del 18 maggio scorso. FOTO MARCHIORI

VICENZA. E venne il giorno del gay pride. Scatta alle 16 la parata che tingerà di arcobaleno le vie del centro storico accendendo i riflettori sui diritti del mondo Lgbt. Campo Marzo già da ieri si prepara ad accogliere e a fare da trampolino alla sfilata che sarà anticipata, a partire dalle 15, da alcuni interventi dal palco allestito nella zona ovest dell'area verde. Il serpentone colorato prenderà le mosse da Campo Marzo e proseguirà su viale Roma, corso Palladio, piazza Matteotti, contra' Cabianca, ponte San Paolo, contra' Santi Apostoli, ponte Furo e infine viale Dalmazia, per tornare al punto di partenza.

 

La parata è l'evento centrale di una tre giorni di festa, il Vicenza pride village, inaugurata ieri pomeriggio nell'area verde davanti alla stazione. Una manifestazione aperta a tutti, dagli organizzatori «pensata e creata combinando realtà differenti del territorio vicentino unite dall'impegno di voler rendere Vicenza un luogo di inclusione». Al termine della marcia, si alterneranno dj set, esibizioni canore, di burlesque e pole dance, e un talent show, mentre la giornata di domani sarà dedicata alle famiglie. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1