CHIUDI
CHIUDI

22.05.2020

Nel weekend 90%
dei ristoranti aperti
«C'è voglia di uscire»

Ristoratori alle prese con le nuove norme di sicurezza
Ristoratori alle prese con le nuove norme di sicurezza

La ristorazione vicentina si prepara al primo weekend post lockdown, puntando su un ritorno dei clienti ai tavoli dei locali per una cena speciale il sabato sera o per la classica uscita di famiglia al pranzo di domenica.

«La sensazione è che più del 90% dei ristoranti, pizzerie e trattorie abbia riaperto o comunque sarà operativo da domani - afferma Gianluca Baratto, presidente di Fipe Confcommercio Vicenza, l’associazione che rappresenta un settore di oltre 4.300 imprese in provincia, di cui circa 2 mila sono ristoranti -. Le prenotazioni cominciano ad arrivare: certo non siamo ai numeri pre-Covid, ovviamente, ma la voglia di riprendere l’abitudine di mangiare fuori casa cresce».


A dire il vero a frenare l’entusiasmo dei vicentini c’è a volte la titubanza creata da due mesi e oltre di chiusura: «c’è chi chiama per informarsi se prenotando una tavolata in cui stare con gli amici c’è il rischio di creare assembramento. - spiega - Ci tengo ad rassicurare tutti che non è così: nei locali vengono rispettate le regole anti contagio previste dalle normative, le Linee Guida della Regione con le misure organizzative, oltre che specifici protocolli di sicurezza aziendale. Dunque, una tavolata tra amici non è un assembramento».

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1