I redditi dei vicentini

Alonte svetta
tra i più "ricchi"
Vicenza ottava

.
Cresce il reddito medio nel Vicentino.
Cresce il reddito medio nel Vicentino.
Cresce il reddito medio nel Vicentino.
Cresce il reddito medio nel Vicentino.

È una polaroid la fotografia scattata dall’Istat sui redditi degli italiani. Perché osservata oggi, quando la situazione purtroppo rischia di essere drammatica per tante, troppe, imprese e famiglie. Una foto in bianco e nero che racconta come dal 2017 al 2018 il reddito medio dei vicentini si sia alzato di qualche centinaio di euro, superando la soglia dei 20 mila, e fermandosi a 20.187 euro di imponibile all’anno. Si tratta del 3,5 per cento in più.

 

L’etichetta di “paperoni” nella classifica del Vicentino spetta sempre agli abitanti di Monteviale che guardano virtualmente tutti dall’alto verso il basso. Nel 2018 il reddito imponibile medio dei 2.093 contribuenti si è fermato a 26.397 euro; decisamente di più di quei 14.422 euro annui che rappresentano il reddito medio dei 501 contribuenti di Foza.

Alonte, con i suoi 1.141 contribuenti si è piazzato in seconda posizione assoluta, nella graduatoria berica, facendo registrare un reddito medio di 25.662 euro. Ha superato Costabissara, Sovizzo e Arzignano.

Gli 82.724 contribuenti nel capoluogo, invece, segnano un imponibile annuo medio di 23.212.

Nicola Negrin