CHIUDI
CHIUDI

26.11.2019 Tags: Cornedo Vicentino

Violenza sulle donne Le panchine rosse un monito per tutti

La panchina a Valdagno.  VE.MO.
La panchina a Valdagno. VE.MO.

Anche Valdagno e Cornedo si schierano per l’eliminazione della violenza contro le donne. Ieri, in occasione della Giornata mondiale, nei due Comuni sono state inaugurate altrettante panchine rosse. Nella città laniera, in via Lungo Agno Manzoni davanti al comprensivo “Valdagno 2”, il vicesindaco Anna Tessaro e l’assessore al sociale Tiziana De Cao hanno inaugurato l’opera realizzata dagli studenti del liceo artistico “Boccioni”. A Cornedo il Comune ha inaugurato la panchina rossa davanti all’ex municipio, sede delle associazioni di volontariato in piazza Nicolò da Cornedo davanti a un folto gruppo di donne. L’assessore alle pari opportunità Daniela Nervo, per l’occasione vestita di rosso, aveva al suo fianco Luigino Vigolo, imprenditore e presidente della banda cittadina, che ha donato la panchina. «Questa - ha detto l’assessore - vuole indicare una sensibilità nuova e ricordare le tante donne vittime di femminicidio». Presenti anche Elisa Andriano, dello sportello Antiviolenza Donnanuova di Valdagno, don Claudio Bassotto e Mariangela Gualtieri, che ha recitato una poesia. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

A.C. e VE.MO.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1