CHIUDI
CHIUDI

19.04.2019

Lotto fortunato Gioca tre euro e ne vince 100 mila

La tabaccheria Zorzi.  A.C.
La tabaccheria Zorzi. A.C.

Gioca al “10eLotto” e vince 100 mila euro. La dea bendata ha bussato alla “Tabaccheria Zorzi” di via Roma in centro storico, di cui sono titolari Francesco Dal Maso e Irene Zorzi. Il gioco prevede un‘estrazione ogni cinque minuti e la vincita appare sul video del negozio. Ma, nel nostro caso il vincitore deve avere letto i numeri vincenti sul proprio telefonino, perché i titolari non hanno la più pallida idea di chi possa essere il fortunato, che ha imboccato 9 numeri di fila e Oro e Doppio Oro con 3 euro. Così come non si è mai saputo nulla del vincitore di tre anni fa, che nella stessa tabaccheria al Gratta e Vinci con una scheda di 5 euro, “Turista per sempre”, ha vinto un milione e 740 mila euro, dilazionati in 20 anni. «Il nostro esercizio si trova lungo via Roma, accanto al municipio, ed è frequentato non solo da gente del paese, ma sono molti quelli che arrivano da fuori paese - racconta Francesco Dal Maso - , per cui non ho proprio idea di chi possa essere stato il fortunato. Basti dire che non si sa ancora niente del vincitore di “Turista per sempre”a tre anni di distanza». Anche questa volta, di fronte a una vincita che non stravolge l’esistenza ma può essere una grande boccata d’ossigeno soprattutto per i meno abbienti, il titolare esprime un auspicio: «Voglio solo sperare che la somma sia piovuta su una persona, che spenda i soldi per cose utili. Tanto meglio se si tratta di una persona bisognosa, alla quale i soldi possano migliorare il futuro». Né più né meno di quello che hanno pensato i clienti del bar di fronte “Alle bionde”, aggiungendo che una vincita di 100 mila euro farebbe gola a tutti. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

A.C.
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1