CHIUDI
CHIUDI

12.02.2019

Lo storico Egidio Ivetic per il Giorno del Ricordo

Domani, alle 20.30, in occasione della “Giornata del ricordo” in memoria delle vittime delle foibe, nella sala della Pro loco nell’ex municipio in piazza 25 aprile si terra un incontro su “Il confine orientale d’Italia”. Un tema intricato, che è sempre stato oggetto di studi e di ricerche alla luce dei trattati di pace sottoscritti, dopo la sconfitta dell’Italia. La conseguenza più grave è stata l’esodo, a cui sono stati costretti decine di migliaia di istriani, giuliani e dalmati. E poi ci sono state le barbarie, commesse da uomini nei confronti di altri uomini, in nome delle ideologie. Il relatore della serata sarà il prof. Egidio Ivetic del dipartimento di Scienze storiche dell’Università di Padova e autore di ricerche importanti, tradotte nei libri, “Jugoslavia sognata” e “Un confine nel Mediterraneo, l’Adriatico orientale fra Italia e Slavia”. Il prof. Ivetic è considerato uno dei maggiori storici del nostro paese. L’incontro sarà moderato dal prof. Andrea Savio, a sua volta storico dell’università di Padova. La serata è organizzata dalla Pro loco e dall’assessorato alla cultura, coordinato dal vicesindaco Maria Antonietta Cattani. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

A.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1