CHIUDI
CHIUDI

23.04.2019

Tenta di buttarsi
dal secondo piano
Salvata dai vigili

Una pattuglia della polizia locale intervenuta subito dopo la chiamata (ARCHIVIO)
Una pattuglia della polizia locale intervenuta subito dopo la chiamata (ARCHIVIO)

VALDAGNO. Una donna di 35 anni ha tentato di buttarsi dal secondo piano, un salto di circa otto metri che avrebbe potuto avere conseguenze tragiche. Il tempestivo intervento di due agenti della polizia locale Valle Agno, arrivati su segnalazione di un vicino, ha permesso di evitare il peggio. Visto che in seguito la donna ha tentato di riavvicinarsi alla finestra, è stato chiesto l'intervento del Suem che l'ha portata in ospedale, dove è stata trattenuta in osservazione. 

L'episodio è accaduto nella serata di sabato. Erano circa le 23 quando un vicino è stato richiamato dal trambusto e dalle voci concitate provenienti dall'abitazione di due fratelli, in una palazzina in centro a Valdagno. La donna era già seduta sul davanzale. Gli agenti, arrivati dopo pochi minuti, hanno tentato di rassicurarla ma lei, invece di calmarsi, si è sporta ulteriormente verso l'esterno. A quel punto, con un balzo, gli agenti sono riusciti ad agguantarla prima che si desse l'ultima spinta, tenendo con il fiato sospeso molte persone che nel frattempo si erano fermate sotto casa, richiamate dai lampeggianti dell'auto.    

 

Giorgio Zordan
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1