CHIUDI
CHIUDI

30.05.2020 Tags: Cornedo Vicentino , Keci Sokol , via Caicchioli , incidente mortale

Schianto in A13
Muore nel giorno
del compleanno

Keci Sokol, 46 anni, era appassionato di pesca. CARIOLATO
Keci Sokol, 46 anni, era appassionato di pesca. CARIOLATO

Tragico schianto sull'autostrada A13, Bologna-Padova all'altezza di Occhiobello. A perdere la vita è stato Keci Sokol, di origine albanese, residente a Rosolina in provincia di Rovigo, ma domiciliato da oltre 25 anni a Cornedo, in via Caicchioli, con la famiglia, la moglie Barbara e due figli di 20 e 12 anni. Proprio a quell'indirizzo conduceva una propria ditta di riparazione di impianti elettrici. Aveva appena compiuto 46 anni: è morto il giorno del suo compleanno.

 

La notizia dell'improvvisa e tragica morte di Sokol ha destato grande cordoglio. L'elettricista si era sposato nel 1997 a Cornedo e aveva deciso di stabilirsi in paese, pur mantenendo la residenza a Rosolina.  In contrada Caicchioli, dove aveva sede anche la sua attività che lo obbligava spesso ad allontanarsi per lavoro come capitato in occasione del tragico incidente in A13, tutti lo conoscevano e lo apprezzavano per le sue doti umane e di artigiano. Il funerale è stato fissato per lunedì 1 giugno, alle 16, nella chiesa parrocchiale San Giovanni Battista di Cornedo. 

 

Aristide Cariolato
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1