CHIUDI
CHIUDI

19.08.2019

Risuona la Notte bianca con il bunker in vetrina

La musica è stata protagonista della Notte Bianca recoarese.  L.CRI.Artisti di strada a Recoaro.  L.CRI.
La musica è stata protagonista della Notte Bianca recoarese. L.CRI.Artisti di strada a Recoaro. L.CRI.

Recoaro vive una serata con piazze e strade del centro storico affollate grazie al successo di pubblico della Notte Bianca. Prima dell’inizio della manifestazione il paese era stato addobbato dai volontari della Pro loco con palloncini bianchi per creare la giusta atmosfera. Per le vie si sono esibiti artisti di strada, giocolieri e trampolieri tornati ad animare il paese dopo il successo della scorsa edizione. I locali del centro hanno partecipato attivamente uscendo in strada e proponendo street food. E la musica è stata la protagonista assoluta dell’evento. La Pro loco ha fatto in modo che tutto il paese fosse coinvolto: in piazza Dolomiti, quella della cabinovia, via Lelia e via Cavour hanno dato spettacolo Stella Fm, Enrico hdj con il vocalist Marco Cappello dei “Figli delle Stelle”, Alex “El Cubanissimo”, Santy & Frank e dj Spane. Numerosi anche gli espositori che hanno dato vita a dei mercatini. I negozi sono stati aperti e in tanti hanno approfittato per fare acquisti o comprare qualcosa che ricordasse la piacevole serata. Anche i bunker della Seconda guerra mondiale hanno approfittato dell’occasione per mettere in mostra quanto Recoaro possa offrire agli appassionati di storia grazie all’associazione “Bunker Recoaro 1944-1945” che ha organizzato delle visite guidate. Molto utilizzato anche il servizio navetta che ha collegato le stazioni Svt di Valdagno e Recoaro fino a tarda notte. La rinnovata Pro loco in collaborazione con l’amministrazione comunale, dopo il successo di Ferragosto con il “Festival della magia”, fa quindi il bis riuscendo a creare un altro evento di successo nonostante si sia insediata solo da poco più di un mese. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

L.CRI.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1